Nasce Coordinamento Down Lombardia: Comunicato Stampa


Il Coordinamento delle Associazioni che si occupano di sindrome di Down per i diritti e l’inclusione delle persone con sindrome di Down.

Milano, 30 novembre 2011. In occasione del 3 dicembre Giornata Internazionale della persona con disabilità le principali associazioni di familiari e di persone con la sindrome di Down sul territorio lombardo testimoniano il loro impegno con un coordinamento regionale di secondo livello per condividere esperienze, mettere in atto strategie comuni, promuovere occasioni formative.

Il Coordinamento Down Lombardia sarà punto di riferimento per la rete istituzionale del terzo settore per contribuire a sviluppare politiche appropriate per la reale inclusione delle persone con sindrome di Down.

Attraverso un lavoro di ricerca, confronto e formazione le associazioni intendono mettere in campo i propri patrimoni esperienziali pur mantenendo la propria indipendenza ed identità, affinchè questi diventino una risorsa per tutte le persone con sindrome di Down del territorio regionale e uno strumento per la programmazione di politiche e di interventi che meglio rispondano ai loro bisogni.

Il focus di attività per il 2012 sarà il tema del lavoro come punto di arrivo del percorso scolastico formativo per le persone con sindrome di Down quale reale risorsa all’interno del quadro socio economico attuale.

Aderiscono al Coordinamento Down Lombardia: Agpd Onlus (Milano), AIPD Sez. Bergamo, Aipd Sez. Mantova, Capirsi Down Onlus (Monza), Associazione Down Verso (Cantù), Associazione “Più di ventuno” Onlus (Varese), Associazione Vivi Down Onlus (Milano).

A rappresentare nel primo anno di attività il Coordinamento Down Lombardia è la Presidente D.ssa Letizia Pini , presidente anche di Agpd Onlus, e il Vicepresidente D.ssa Simonetta Isella presidente anche di Aipd Sez Bergamo.

Per info
Coordinamento Down Lombardia
c/o AGPD Onlus Viale Piceno 60 – 20129 Milano
02/7610527 – 70107002
Info@down.lombardia.it

Scarica il Comunicato Stampa

On dicembre 2nd, 2011, posted in: Area Diritti, News, Prima_pagina by